24/11/14 Corpora ok, primo blitz stagionale contro il Club Italia

AVERSA. Dopo due sconfitte di fila che avevano lasciato l’amaro in bocca a tutto l’ambiente Corpora, arriva la prima vittoria esterna, seconda stagionale, che può costituire lo spunto per la risalita della classifica. Aversa batte Club Italia 3-2 al Centro Pavesi, sopraffacendo la selezione federale iscritta al campionato di A2 allenata dall’ex ct Marco Mencarelli, che di fatto costituisce una selezione col meglio delle giovani leve italiane in circolazione.

Il match, infinito e durissimo, ha premiato la caparbietà delle aversane, la cui reazione rabbiosa è valsa di fatto due punti. Il primo set si è deciso nella seconda parte: parità fino a quota 13 e piccolo allungo Corpora (14-18, 19-22) che risulta decisivo, suggellato dal servizio vincente di Dekani per il 23-25. Copione opposto nel secondo parziale: Paola Egonu scalda i motori e Della Volpe non riesce a invertire la tendenza palesata sin dalle prime battute (14-7, 20-12). Il terzo set è chiuso 25-21 ancora dalle padrone di casa, nonostante la Corpora abbia condotto il parziale per tre quarti della sua durata. Il sorpasso arriva a quota 18, con D’Odorico che mette la firma su un finale anche contestato dalle ospiti. Nel quarto set la reazione da “grande” della Corpora: a un passo dal baratro (si va ai vantaggi dopo aver lungamente condotto il parziale), Drozina e compagne riescono a prolungare la sfida al quinto set, per poi stravincere un tie-break senza storia (15-5) e tornare a casa con due punti.

La prestazione di squadra delle aversane è ben fotografata dal tabellino, che vede i punti distribuiti lungo tutti gli effettivi. Bene Drozina e le centrali, il cui contributo è stato costante lungo tutto il match. Luci e ombre fra le attaccanti: la giovanissima Ferrara parte nello starting six e fa bene il suo, mettendo un altro tassello nel suo processo di crescita; sottotono l’opposto Merkova, il cui ruolo è stato assunto da Cvetanovic nel tie-break vittorioso. Bene Donà, subentrata nel secondo set e titolare fino alla fine, autrice del doppio ace che ha aperto le porte della vittoria nel quinto, buone percentuali per Dekani, preziosa in tutti e cinque i set.

Per la Corpora un giorno di riposo e poi ancora a testa bassa per preparare una nuova trasferta, a Piacenza, contro la Bakery dell’ex Sara Giuliodori.

 

Club Italia-Corpora Aversa 2-3 (23-25, 25-16, 25-21, 25-27, 5-15)

Club Italia: Piani 9, Bartesaghi, Zannoni (L), Spirito (L), D'Odorico 13, Egonu 32, Orro ne, Mabilo ne, Danesi 8, Guerra 15, Prandi 2, Berti ne, Camperi 1. All. Mencarelli.

Corpora Aversa: Focosi ne, Merkova 7, Drozina 5, Ferrara 3, Nardini 14, Lucariello ne, Donà 9, Dekani 8, Veglia ne, Cvetanovic 14, Minervini (L), Giampietri, Lapi 9. All. Della Volpe.

Arbitri: Pozzi e Giardini.

Articoli correlati

Playoff, a Rovigo gara 1 dei quarti
Pubblicato il 16/04/2015 • leggi all'articolo
Playoff raggiunti, Aversa sogna la A1
Pubblicato il 13/04/2015 • leggi all'articolo
La Corpora espugna Caserta: play-off più vicini
Pubblicato il 30/03/2015 • leggi all'articolo
La Corpora al rush finale per i play-off
Pubblicato il 27/03/2015 • leggi all'articolo
Olbia espugna Aversa, 3-1 al PalaJacazzi
Pubblicato il 12/03/2015 • leggi all'articolo
Corpora corsara, quarto posto nel mirino
Pubblicato il 09/03/2015 • leggi all'articolo
Triplo esame in sette giorni per la Corpora
Pubblicato il 06/03/2015 • leggi all'articolo
Tie-break fatale, la Corpora cade contro Piacenza
Pubblicato il 23/02/2015 • leggi all'articolo
Corpora Aversa chiamata al riscatto
Pubblicato il 20/02/2015 • leggi all'articolo
La Corpora cade 3-1 tra le mura amiche
Pubblicato il 16/02/2015 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus