28/07/17 Flash mob sotto la Regione Campania: ''Questi i fumi che respiriamo ogni giorno''

NAPOLI - Ieri pomeriggio hanno marciato in 300 per le strade del capoluogo campano. 300 cittadini in un'afosa giornata di fine luglio- il paragone con quelli delle Termopili è scontato - per dire basta ai roghi tossici e a tutto il business che si cela dietro di essi. I manifestanti si sono raccolti in corteo a Largo Berlinguer alle 18.30, nei pressi della fermata "Toledo" della metropolitana, e sono arrivati fino a Via Santa Lucia 81, proprio sotto la sede della Regione Campania, dove hanno simulato con decine di fiaccole accese i roghi che da anni inguaiano la salute dei cittadini dell'Area Nord di Napoli e del casertano: "Quello che vedete è il fuoco di Acerra, il fuoco di Scampia, di Casalnuovo, di Nola. Il fuoco di Santa Maria, di Bellona, di Afragola. Sono vent'anni che respiriamo questi fumi: voi non potete più ignorarci".

A "fuochi" spenti, dopo il flash-mob, l'attivista di Stop Biocidio Raniero Madonna ha ricordato ai microfoni di VoceNuova.Tv le prossime mobilitazioni: «Non ci fermiamo. Il 4 agosto al Parco Caleno ci sarà un momento di confronto assembleare e organizzativo con tutti i comitati della zona e della provincia di Caserta. Continua ovviamente anche il lavoro di coordinamento con i comitati del napoletano e del salernitano: vogliamo istituire una grande assemblea plenaria regionale, probabilmente nella seconda settimana di settembre. Nello stesso mese, poi, ci saranno di sicuro nuove manifestazioni. La protesta non si ferma - conclude - Se pensano di mandarci in vacanza si sbagliano di grosso".

 

 

 

Articoli correlati

Napoli: raid nella notte a Forcella, ferito 13enne
Pubblicato il 20/09/2018 • leggi all'articolo
Napoli: terremoto nei Campi Flegrei, paura tra la gente
Pubblicato il 19/09/2018 • leggi all'articolo
Napoli: esplode abitazione nei quartieri spagnoli, un morto e due feriti
Pubblicato il 17/09/2018 • leggi all'articolo
Napoli: muore 16enne ricoverata al Monaldi, è giallo
Pubblicato il 10/09/2018 • leggi all'articolo
Napoli, De Magistris: ‘’Faremo moneta napoletana aggiuntiva’’
Pubblicato il 04/09/2018 • leggi all'articolo
Napoli: uomo tenta di aggredire il ministro Grillo in ospedale
Pubblicato il 11/07/2018 • leggi all'articolo
Napoli: Reparto dell’Ospedale del Mare chiuso per la festa del primario, sospeso il direttore
Pubblicato il 09/07/2018 • leggi all'articolo
Napoli: rapina alla Posta Centrale, banditi in fuga col bottino
Pubblicato il 02/07/2018 • leggi all'articolo
Napoli: auto precipita sui passeggeri a bordo di un traghetto, un morto ed un ferito
Pubblicato il 18/06/2018 • leggi all'articolo
LIBERATO, DA FENOMENO SOCIAL AD EVENTO DI UNIONE SOCIALE
Pubblicato il 10/05/2018 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus