08/02/16 Palermo: turista 25enne precipita nella scogliera mentre scatta una foto

PALERMO. Tragedia a Capo Gallo, nel palermitano, dove Cecilia Serafini, 25enne di Modena, è morta dopo essere scivolata dagli scogli. A lanciare l'allarme sono state due amiche ma i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso. La tragedia si è verificata nella zona Mezza Luna.

A ritrovare il corpo sono stati i sommozzatori dei vigili del fuoco, che hanno scandagliato la zona. La giovane si trovava insieme ad altre due amiche nella zona della riserva e si era attardata per scattare alcune foto. Arrivata fino alla scogliera, alta 30 metri, forse ha perso l'equilibrio ed è scivolata giù. 

A partecipare al recupero i vigili del fuoco e gli uomini della Capitaneria. Il corpo della giovane è stato trasportato al porto, al molo Quattro venti, per l'ispezione del medico legale.

Articoli correlati

Palermo: colpo alla nuova Cupola di Cosa nostra, 46 arresti. Preso l’erede di Riina
Pubblicato il 04/12/2018 • leggi all'articolo
Palermo: militante di Forza Nuova legato e picchiato
Pubblicato il 21/02/2018 • leggi all'articolo
Berlusconi in visita a Palermo: ‘’Chi vota M5S non ha testa’’
Pubblicato il 02/11/2017 • leggi all'articolo
Palermo: decapitata la statua di Giovanni Falcone davanti alla scuola dello Zen
Pubblicato il 10/07/2017 • leggi all'articolo
Palermo, firme false M5S: chiesti 14 rinvii a giudizio
Pubblicato il 13/04/2017 • leggi all'articolo
Palermo: disabile segregata in casa e costretta a prostituirsi, arrestato il compagno
Pubblicato il 30/03/2017 • leggi all'articolo
Palermo: soldi in cambio di sconto sulle multe, arrestati tre poliziotti
Pubblicato il 12/10/2016 • leggi all'articolo
Palermo: abusi su ex alunna minorenne, arrestato prof di religione
Pubblicato il 31/05/2016 • leggi all'articolo
Palermo: abusa della figlia minorenne, arrestato 40enne
Pubblicato il 25/05/2016 • leggi all'articolo
Palermo: violenza sessuale su un 13enne a scuola, fermato 16enne
Pubblicato il 12/04/2016 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus